LIBERTà DI PAROLA

LIBERTà DI PAROLA

10/11/11

I PRO E I CONTRO DEL MIO MATRIMONIO

Ora che sono sposata sono venuta ad abitare in paesino in provincia di Mestre, che dire ..dalla capitale alla campagna,  infatti davanti a me c'è la veduta di un orto , la gente "pare" essere sincera , alcuni di loro fanno discorsi  come , "vorremmo il dialetto veneto come lingua ufficiale " insomma parliamoci chiaro molti di loro sono della LEGA, partono con il piede sbagliato con me , nei negozi non hanno l'intelligenza di parlare in italiano solo ed esclusivamente veneto e io ovvio vengo così tagliata fuori dal mondo .
Non pensavo che per me la lingua fosse così importante , io ho sempre dialogato con tutti , avendo un negozio ma ora veramente mi sento isolata.

Sapete perchè questo blog si chiama LIBERTA' DI PAROLA anche noi dopo tanto abbiamo voce in capitolo. Perchè siamo stati per troppo tem...