10/09/11

CHISSA' SE MI VEDRà

Oggi mi sono messa a  pensare  che la vita deve essere presa con ironia e se una persona ti fa una battutta sciocca devi saperla accettare , alle volte non ci rendiamo conto che essa  ha molte  sfaccettature almeno  da quello che ho osservato la vita è veramente troppo breve per prenderla sulserio (fate conto di trovarvi su di un aereo prima vedrete magari le montagne, poi il mare)
Ho sempre pensato che la mia vita potesse scorrere tranquillamente ma poi  anche io ho avuto le mie torri gemelle , all'età di venticinque anni,  ho scoperto che si può morire e rinascere in meno di un istante ....
 Certo che la mia rinascita è stata complicata ho visto molte montagne e molta nebbia che offuscava la mia vista e, ogni tanto quella nebbia riappare ai miei occhi e non vuole andar via anche se provo a scacciarla lei rimane fissa lì nel mio cuore .
Manca ormai un mese...e quella nebbia si fa sempre più fitta , no che io non ami quella persona , ma quel giorno , il più importante della mia vita lui non ci sarà , non sarà lui il mio testimone , non mi sorriderà , e alla fine non mi dirà:" hai messo finalmente la testa a posto !"


Visualizzazioni totali