siti web


marianna-libertdiparola.blogspot.com


CARO BABBO NATALE IN ANTICIPO SCRIVO A TE

Oggi volevo scrive un' altra volta a Dio,
  ma c'ho riflettuto e  me son detta è quasi NATALE Cxxo io scrivo a quel signore un pò ciccione che ce prova ad esaudì desideri ma nun ce riesce mai !
Caro Babbo Natale ,(come i bambini ) 
so' dieci anni che in questa casa nun entri più , ce lo so che dove c'è tristezza è difficile che tu possa passa'(miii che giro de parole ) quest'anno cazzarola (de solito a te nun te chiedo mai niente ,perciò metti in conto) ho un desiderio pure io , è paradossalmente na' stronzata per tanta gente , me piacerebbe che mi madre rimettesse l'albero de natale e che ospitasse anche li parenti .
Sai Babbo NATà' sti dieci anni pe' me e la famiglia mia  so stati terribili ma na' cosa io vorrei... la felicità dei miei ....
Babbo ce lo so che tanto sto desiderio non s'avvererà , ma almeno lo scrivo tutto può accadè nella vita no?!
Ce o' so che te nun sei Dio e li miracoli nun li poi fa' però pensa che è Natale ....
Senti Babbo famo così un bel patto :rinuncio all'albero, visto che questa è la festa del consumismo ad oltranza cominciamo a fa' un pò de carità gia' da ora te va? 
Salutame la befana gli elfi e che cacchio ne so ner monno vostro chi ce sta ? boooo!!!!! 
                                                   Marianna



CAORLE

Sempre al freddo a CAORLE